Parlamento Pulito. Tu non puoi ignorare.

Ignorante è colui che ignora o colui che sa e se ne fotte?

A Reggio Emilia l’8 settembre 2007 raccogliemmo 3.500 firme per sostenere l’iniziativa Parlamento Pulito. In pochissimi giorni in tutta Italia si mobilitarono migliaia di volontari e furono allestiti centinaia di banchetti. Trencentocinquantamila (350.000) nomi e cognomi a sostegno della nostra rivoluzione della Politica Italiana.

– no ai condannati in parlamento.
– stop dopo due mandati.
– ripristino del voto di preferenze.

La nostra proposta di legge popolare ammuffisce nei cassetti del senato. Le istituzioni sono state occupate da “sovversivi” che da decenni vengono pagati profumatamente con i nostri soldi. Questi “facinorosi” hanno fatto della politica una vera e propria professione, per loro è un terno al lotto. Questi sodomizzatori della politica per difendere i loro interessi farebbero di tutto. Cambiare partito, mentire, abusare, rubare, corrompere, tradire.

I promotori dell’iniziativa, per il 16 aprile, si stanno muovendo per presidiare i portoni di Montecitorio e le prefetture di tutta italia e per ricordare ai nostri “politici” (qualcuno è un condannato) che 350.000 Italiani sono ancora “ignorati”.

Ci stiamo organizzando anche nella nostra provincia!! Work in progress!!! Stay tuned!!!

Non mi meraviglio se la Casta resterà indifferente, come è accaduto dal 2007 ad oggi (leggi articolo sul Fatto.it). Se la legge venisse approvata dovrebbero fare le valigie a centinaia. Fassino, D’Alema, Veltroni, Maroni, Casini, Bossi e tantissimi altri, dovrebbero alzare il culo da quella sedia e tornare a lavorare.

Passate parola!!! Il migliore alleato di questa gentaglia è proprio l’indifferenza del vostro vicino di casa.

Vito Cerullo

p.s. Guarda le foto del “8 settembre 2007 a Reggio Emilia“. Io c’ero.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...