Evasione? Paghi di più chi ha sempre pagato.

I numeri della vergogna si conosco da decenni. Sono a disposizione di tutti, politici, imprenditori, professori, e cittadini compresi. “Vergognamoci tutti”.

Ogni anno ai cittadini italiani, compreso i disonesti, vengono sottratti centinaia di miliardi di euro. A fronte di un aumento esponenziale dell’evasione, i partiti hanno percorso la strada del “Paghi di più chi ha sempre pagato” , introducendo la legge matematica “se pago = non campo”. Tutti evasori, tutti assolti. Da troppi anni l’aumento delle tasse e dell’evasione viaggia di pari passo. Per non perdere la memoria è utilissimo ricordare alcune politiche dei partiti durante le varie “crisi”: prelievi forzati, depenalizzazioni, Equitalia, condoni e scudi fiscali.

Agenzie delle Entrate, Istat, GDF, Contribuenti.it stimano il danno con numeri diversi, ma la sostanza è sempre la stessa.

Sono circa 250 miliardi di euro l’anno che svaniscono nel nulla grazie all’accurato lavoro delle grandi imprese, banche, lavoro nero ed attività criminali. Su questa cifra lo stato Italiano non raccoglie le varie imposte, le più rilevanti: Irpef, Iva, Irap.
Per Istat e Agenzia delle Entrate se si considera l’IRPEF e si considera l’Italia Unita (padania compresa) l’evasione fiscale media raggiunge i 2.093 euro per ogni contribuente italiano.

Sorprendente i dati del centro Italia, dove il tax gap è di 2.936 euro (17,4%), al Nord di 2.532 euro (14,5%), al Sud è di 950 euro (7,9%).

Secondo i dati presentati dall’associazione dei contribuenti Italiani:

– Le grandi potenze economiche e finanziare: evadono in totale 60 mld con trucchetti esemplari.  Molte società di capitale chiudono nel giro di 5 anni per evitare accertamenti fiscali. Troppe big company spostano i costi e ricavi tra le società del gruppo trasferendo fittiziamente la tassazione nei paesi dove di fatto non vi sono controlli fiscali.

– I lavoratori autonomi “quelli dello Scontrino fiscale” che evadono le tasse per circa 8 miliardi di euro all’anno.

Bisogna far pagare tutti. Difficile colpire i big. Per gli ultimi. Beh!! Gli ultimi saranno i primi.

Occorrono politiche che facciano “Pagare tutti per pagare meno” seguite da politiche che facciano “pagare meno per pagare tutti”. Una strada che sembra impercorribile. Per i soliti noti.

http://www.contribuenti.it/

Dati Istat e Agenzie delle Entrate http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=153401

Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Evasione_fiscale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...